Frame

ALTROVE FESTIVAL 2016, CATANZARO, GIUGNO 2016

altrove-8

All’interno della terza edizione di Altrove festival nasce FRAME, l’opera di allestimento per il chiostro del complesso monumentale del San Giovanni. In questo spazio si sono svolti gli eventi principali del festival.

In the context of the third edition of Altrove festival, we realized FRAME, a set up for the cloister of San Giovanni in Catanzaro monumental complex, in which the most relevant events of the festival occurred.

altrove-3

FRAME è una struttura modulare che, grazie alla sua espandibilità sugli assi x-y- z, si sviluppa organicamente nello spazio interno del chiostro. Come un oggetto dotato di vita propria invade, si arrampica, si espande dal piano terra al ballatoio, esaltando la verticalità del chiostro. Scenografia e funzione si integrano e si completano, creando un allestimento effimero, versatile e diffuso.

“Frame” is a modular structure that develops organically into the space of the cloister, thanks to its expandability on the x-y-z axes,. As a living organism, it invades, climbs, expands from the ground floor to the balcony, enhancing the verticality of the space.

altrove-9

Il progetto, pur avendo una forte matrice astratta, si relaziona con lo spazio in cui si inserisce senza volerlo nascondere. La leggerezza e la permeabilità visiva delle strutture permettono di lasciare invariata la percezione dello spazio ospitante mutandone però completamente la funzione per tutta la durata del festival.

The project, beyond its abstract matrix, relates with the space without masking it. Its lightness and permeability allow to feel the original space, however trasforming completely the perception of the place during the festival.

altrove-6

altrove-12

altrove-5

altrove-13

altrove-14

altrove-15

L’opera è realizzata interamente in morali di abete di sezione omogenea 4cmx4cm senza un ordine gerarchico tra struttura e rivestimento. Attraverso la ripetizione del modulo base 50x50cm è stato possibile realizzare un palco, un bancone bar, uno stand per le serigrafie, uno stand per la cassa e tre aree relax, due nel chiostro e una sul ballatoio al livello superiore.

The work is made entirely of wooden sections 4x4cm. Through the repetition of the basic module 50x50cm, it was possible to create a stage, a bar, two stands and three chilling areas, two in the cloister and one on the terrace.

altrove-10

altrove-2

altrove-1

La replicabilità del modulo ci ha permesso di avere il controllo di tutte le varianti in corso l’opera, dandoci la possibilità di cambiare il progetto in loco, adeguandolo in maniera organica alla preesistenza.

 The replicability of the module allowed us to control all the variations in progress, giving us the ability to adjust the project on site, adapting it organically to the pre-existence.

altrove-4

bebop2_201606072009590200

bebop2_201606072010490200

altrove-11

Grazie a tutta l’organizzazione di Altrove per la fantastica esperienza!

Special thanks to the Altrove staff!

Photography:

Angelo Jaroszuk Bogasz, Marco Soderini, Fabrizio Sanseverino e orizzontale