Cabane 7L

Festival des Cabanes 2023 – Accademia di Francia a Roma

Cabane 7L
Festival des Cabanes 2023 – Accademia di Francia a Roma

 

Per il secondo anno dalla sua istituzione, avvenuta nel 2022, il Festival des Cabanes di Villa Medici ritorna per tutta l’estate del 2023. 

 

Installazioni temporanee, microarchitetture, proto-abitazioni: sette creazioni originali di “capanne” trovano spazio per tutta l’estate nel cuore dei giardini di Villa Medici.
I 7 progetti sono stati progettati appositamente per il festival dagli studi di architettura e design ArchiSculpteurs, Atelier CRAFT, Atelier Poem, Aurel Design Urbain, Nelson Wilmotte Architectes, offset e orizzontale. Esposte all’aperto per quattro mesi, queste strutture offrono al pubblico una rinnovata esperienza dei giardini di Villa Medici e invitano a ripensare la tematica dell’abitazione modulare e sostenibile e il nostro rapporto con la natura.  Per tutta l’estate, le “capanne” accolgono diversi laboratori pedagogici, letture e corsi di yoga. Martedì 27 giugno, la Nuit des Cabanes, rappresenta un momento culminante della stagione, con un programma di performance artistiche, musicali e letterarie che coinvolgono artisti e pensatori. 

 

orizzontale ha ideato un progetto che si articola in due aree di Villa Medici: sul piazzale esterno, una sala di lettura (“cabinet de lecture”) che accoglie i visitatori, e nel vestibolo, la Librairie 7L, che presenta una selezione di opere scelte appositamente per il festival. 

La sala di lettura, installata sulla soglia d’ingresso di Villa Medici, è concepita come una terrazza sospesa, un invito a cambiare prospettiva.

E’ un’infrastruttura abitabile che espande lo spazio interno del Vestibolo di Villa Medici, accogliendo situazioni di convivialità e comunicando con la città attraverso scambi di sguardi.

In questa terrazza temporanea sospesa, si interpreta la “separazione” non come forma di rifugio e isolamento, ma come modo per esplorare ed interagire con la prossimità: la vita di strada, i flussi e le abitudini che animano la dimensione pubblica di questa parte di città. 

Il progetto prende spunto dal binomio costante nella storia, nell’architettura della Villa e nella sua quotidianità, un luogo protetto e introverso in cui isolarsi a guardare, ma allo stesso tempo molto visibile, per la sua collocazione e per il ruolo culturale di Villa Medici in continuo rapporto con la città e gli abitanti di Roma.

 

La Librairie 7L presenta una selezione di libri di pregio che evidenziano l’interazione tra architettura e natura. Questa selezione esplora il lavoro di architetti, artisti, fotografi e filosofi. In autunno, la selezione di libri è stata arricchita da pubblicazioni dedicate al cinema, in eco al Festival di Film di Villa Medici di settembre 2023.

 

Tipologia

allestimento, installazione, interni

Stato

costruito

Data

Giugno - Ottobre 2023

Cliente

Accademia di Francia a Roma

Fabbricazione, produzione e montaggio

Handle Art&Design Exhibition

Con il supporto di

CHANEL, LIBRAIRIE 7L

Sponsor tecnico

Serge Ferrari

Dimensioni

14 x 2,70 x H 6,75 m

Luogo

Viale della Trinità dei Monti, 1, Roma

Foto

AFR, Elisa Scapicchio, Margherita Nuti e Daniele Molajoli

Foto drone

Lorenzo Pensa

Category
installazioni, interni