Ente di Decolonizzazione Borgo Rizza

Ente di Decolonizzazione Borgo Rizza

DAAR – Sandi Hilal e Alessandro Petti

 

Nel 2022, orizzontale, insieme al collettivo Zapoi collaborano alla progettazione e realizzazione dell’opera Ente di Decolonizzazione – Borgo Rizza, una nuova installazione di DAAR – Sandi Hilal e Alessandro Petti, che esplora la possibilità di riappropriazione critica, riuso e sovversione dell’Architettura coloniale-fascista.

 

La sede dell’Ente della Colonizzazione del Latifondo Siciliano costruito a Borgo Rizza, in provincia di Siracusa, nel 1940, viene scomposta e ricomposta.

 

In questo modo l’installazione tenta di profanare l’edificio di Borgo Rizza con un atto di decolonizzazione per dare l’avvio ad una serie di azioni ed interventi per attribuire agli edifici funzioni diverse da quelle per cui sono stati concepiti.

 

L’installazione è una riproduzione in scala della facciata principale dell’edificio dell’Ente, sezionata poi in 15 moduli multiuso, cambiando lo spazio con diverse configurazioni e accogliendo diversi usi: tavoli, sedute, luoghi per conversare, studiare e riflettere.

 

I moduli sono realizzati in pannelli di legno multistrato. Gli elementi di dettaglio e i trattamenti, come lo strato di vernice rosa sabbiata, mimano la materialità della facciata dell’edificio.

 

L’opera è stata presentata e attivata attraverso le assemblee decoloniali in cui invitare gruppi, individui e associazioni che affrontano criticamente il passato coloniale nei vari contesti in cui l’opera si trova. L’installazione ha viaggiato in primavera 2022 al Madre di Napoli (Museo di destinazione finale) e alla Biennale di Berlino; estate 2022 ad Albissola Marina; autunno 2022 ad Alserkal, Dubai, 2023 a La Loge a Bruxelles. Inoltre, l’opera è stata messa in mostra presso la 18. Mostra Internazionale di architettura La Biennale 2023 di Venezia – Laboratory of the Future a cura di Lesley Lokko. In tale occasione, è stato assegnato il leone d’oro a DAAR per il lavoro e la ricerca svolti ed espressi con Ente di Decolonizzazione Borgo Rizza.

 

Tipologia

installazione

Stato

costruito

Data

Aprile – Maggio 2022

Cliente

DAAR. Decolonizing Architecture

Dimensioni

21 mq

Con il supporto di

Italian Council

Partnership con

La Loge - Bruxelles, Museo Madre - Napoli, Berlin Biennale – Berlino, Comune di Albissola Marina

Luogo

Mostra di Oltremare, Museo Madre di Napoli

Foto

courtesy of DAAR – Sandi Hilal e Alessandro Pett

Collaborazione con

Zapoi

Category
installazioni